Esselunga e VIDAS

Esselunga e VIDAS

27 novembre 2003

Oltre 594.000 euro raccolti. Prosegue fino al 31 dicembre l’iniziativa Esselunga pro Casa Ospedale Vidas.

Continuiamo a costruirla insieme

Milano, 27 novembre 2003 - Non sono ancora passati i due mesi previsti da quando è iniziata l’operazione di Esselunga a sostegno del progetto 'Casa Ospedale' Vidas e già le due parole chiave 'Costruiamola Insieme' hanno sortito un effetto al di la di ogni più ottimistica aspettativa.

297.000 donazioni da parte del cliente consumatore, raddoppiate da Esselunga come previsto dalla strategia di questa iniziativa, hanno raggiunto finora un tetto di 594.000 euro. Ma il cammino non si ferma e, grazie alla generosa disponibilità dell’Azienda, l’operazione proseguirà fino al 31 dicembre. E di pari passo la costruzione della struttura.

'Per Vidas', ha detto Giovanna Cavazzoni, Fondatrice e Presidente dell’Associazione 'questa operazione è cemento, energia, e conferma che proprio in momenti di perdurante crisi e di diffuso pessimismo è forte, anche se inespresso, il bisogno di aggregarsi attorno a progetti etici concreti e condivisi'

'Ringraziamo sinceramente tutti coloro che hanno contribuito a questo risultato' ha dichiarato Marco Bona, direttore marketing di Esselunga 'è importante che la nuova Casa Ospedale nasca e si sviluppi con il sostegno e la partecipazione di tutti e siamo lieti che Esselunga sia il tramite tra i clienti e coloro che necessitano del conforto e delle cure di Vidas'.

Sono veramente tanti i significati di questa operazione diventata 'Continuiamo a costruirla insieme' che potremmo quasi definirla 'giocar salvando': non certo la vita ma certamente la sua qualità.

Errore

Servizi momentaneamente non disponibili

OK

OK

Copyright © 2016 Esselunga S.p.A. Tutti i diritti riservati - P.Iva: 04916380159