Il cliente di Esselunga risparmia almeno il 6% rispetto allo stesso periodo del 2004

Il cliente di Esselunga risparmia almeno il 6% rispetto allo stesso periodo del 2004

1 settembre 2005

Esselunga rassicura la sua clientela sul contenimento dei prezzi: il cliente di Esselunga risparmia almeno il 6% rispetto allo stesso periodo del 2004.

I risultati delle analisi effettuate sul periodo marzo-luglio 2005 sono stati confermati da PricewaterhouseCoopers, società leader mondiale della revisione contabile.

Milano, 1° settembre 2005 – A ulteriore conferma della convenienza di Esselunga, c’è anche la recente indagine pubblicata sul numero di settembre di una nota rivista che ha rilevato i prezzi di oltre 536 punti vendita differenziati fra iper e supermercati in 39 città italiane.

“Considerando la tipica spesa di una famiglia italiana, rilevando quindi prodotti confezionati di marca leader di mercato e prodotti freschi, Esselunga è in testa alla classifica della convenienza” commenta Gabriele Villa Direttore Commerciale e Marketing di Esselunga “questo grazie alla strategia di contenimento dei prezzi, partita a marzo di quest’anno, oltre alla sempre maggiore aggressività promozionale, alla capacità di assorbimento dei costi distributivi e di contenimento degli aumenti di listino, accettando solo quelli giustificati. Tutto ciò senza venir meno agli elevati standard di qualità che ci contraddistinguono in un’ottica di miglior rapporto qualità/prezzo”.

Partirà così a breve la nuova campagna istituzionale di Esselunga all’insegna della convenienza. Il claim della campagna “Giù i prezzi”, iniziata a marzo di quest’anno, in seguito all’importante operazione che ha visto l’abbassamento del prezzo di 7.953 prodotti freschi e confezionati, si arricchirà di un nuovo elemento: “Giù i prezzi! Oggi la spesa costa il 6% in meno dell’anno scorso”. La riduzione dei prezzi è stata dunque calcolata con metodo rigoroso:“L’andamento dei prezzi della nostra catena è in diminuzione, come dimostrano i dati appena verificati daPricewaterhouseCoopers” aggiunge Gabriele Villa, che chiarisce“il livello dei prezzi al consumo rispetto allo stesso periodo del 2004 su circa 23.000 articoli del nostro assortimento si è ridotto almeno del 6 %”*.

Il cliente che negli ultimi mesi ha fatto i suoi acquisti in Esselunga, ha speso dunque il 6% in meno di quanto avrebbe speso negli stessi mesi dell’anno precedente per acquistare gli stessi prodotti. Questo dato è confermato anche dalle rilevazioni dell’Istituto IRI Infoscan che stabiliscono addirittura per Esselunga una deflazione del 7,7%, sui prodotti di Largo Consumo Confezionato, nel periodo giugno - luglio 2005.

*Analisi effettuata nel periodo 28 febbraio – 17 luglio 2005 rispetto al periodo23 febbraio – 11 luglio 2004 su tutti gli articoli confrontabili di Esselunga utilizzando l'indice di Paasche.

Errore

Servizi momentaneamente non disponibili

OK

OK

Copyright © 2016 Esselunga S.p.A. Tutti i diritti riservati - P.Iva: 04916380159