I reparti

Piccoli consigli, grandi risultati.

Una raccolta di consigli e informazioni utili per conservare la frutta e gustarla nel modo migliore. Da sempre Esselunga mette al primo posto la qualità, offrendovi ogni giorno prodotti freschi e gustosi.


FRUTTA COME CONSERVARE COME CONSUMARE
AGRUMI Per un consumo immediato (1-2 giorni) è preferibile tenerli a temperatura ambiente, diversamente riporli in frigorifero. Gli agrumi possono essere consumati freschi o a temperatura ambiente, in base alle proprie preferenze.
ANANAS VIA AEREA Si consiglia di conservarlo a temperatura ambiente. È preferibile consumare il frutto entro 1-2 giorni.
ANANAS Si consiglia di conservarlo a temperatura ambiente. È preferibile consumare il frutto quando il colore della buccia comincia ad ingiallire.
BANANE Toglierle dalla confezione ed evitare di metterle in frigorifero. È preferibile tenerle lontane da pere, mele, meloni e pomodori. A seconda dei gusti è possibile consumare le banane fino a quando diventano gialle con macchie diffuse (massima dolcezza).
CACHI TIPO Conservarli a temperatura ambiente. Si consiglia di consumarli nell’arco di 1-2 giorni.
ALTRI CACHI Per un consumo immediato (1-2 giorni) è preferibile tenerli a temperatura ambiente, diversamente riporli in frigorifero. Si consiglia di consumare i cachi a temperatura ambiente per esaltarne il gusto e l’aroma.
DRUPACEE pesche, susine, albicocche. Toglierle dalla confezione e farle maturare a temperatura ambiente. Dopo qualche giorno riporle in frigorifero. Per migliorare il gusto è consigliato portare le drupacee a temperatura ambiente prima di consumarle.
FICHI Per un consumo immediato (1-2 giorni) è preferibile tenerli a temperatura ambiente, diversamente riporli in frigorifero. Si consiglia di consumare i fichi a temperatura ambiente per esaltarne il gusto e l’aroma.
FRAGOLE E FRUTTI DI BOSCO Riporli immediatamente in frigorifero. Consumarli nell’arco di 1-2 giorni.
FRUTTA ESOTICA VIA AEREA mango, papaya formosa, avocado hass. È preferibile conservarla a temperatura ambiente. È consigliato consumare la frutta esotica via aerea entro 1-2 giorni.
FRUTTA ESOTICA mango, avocado. È preferibile conservarla a temperatura ambiente. Si consiglia di riporre l’avocado in frigorifero una volta maturo. È consigliato consumare la frutta esotica quando risulta morbida al tatto.
KIWI Toglierli dalla confezione. Per un consumo immediato (1-2 giorni) è preferibile tenerli a temperatura ambiente, diversamente riporli in frigorifero. Se messi accanto alle mele, maturano prima. Se morbidi al tatto, sono più dolci.
MELE Toglierle dalla confezione. Per un consumo immediato (1-2 giorni) è preferibile tenerle a temperatura ambiente, diversamente riporle in frigorifero. È consigliato non tenere le mele vicino ai kiwi troppo maturi e alle mini angurie. Le mele vanno preferibilmente consumate fresche. Se tolte dal frigorifero, è consigliato aspettare 30 minuti per esaltarne il sapore.
MELONI Per un consumo immediato (1-2 giorni) è preferibile tenerli a temperatura ambiente, diversamente riporli in frigorifero. A seconda dei gusti è possibile consumarli freschi o a temperatura ambiente.
MELONI CHARENTAIS È preferibile tenerli a temperatura ambiente perché in frigorifero è possibile il trasferimento degli aromi ad altri prodotti. È preferibile consumarli entro 1-2 giorni.
PERE Toglierle dalla confezione e conservarle a temperatura ambiente finché non maturano, dopodiché è consigliato riporle in frigorifero. Le pere, restando a temperatura ambiente, diventano più dolci. Mettendole troppo presto nel frigorifero rischiano di non acquisire il gusto.
UVA DA TAVOLA Riporla immediatamente in frigorifero. È consigliato portare l’uva a temperatura ambiente prima del consumo.

Errore

Servizi momentaneamente non disponibili

OK

OK

Copyright © 2018 Esselunga S.p.A. Tutti i diritti riservati - P.Iva: 04916380159