5 Idee per pizze

TARTINE BRIE E BRESAOLA

PIZZA DI GRANO DURO CON ROBIOLINO DI CAPRA, MORTADELLA E GRANELLA DI PISTACCHI

Porzioni: 2
Difficoltà: facile
Tempo di realizzazione: 30 minuti

- 1 Base per pizza di grano duro da 600 g
- 300 g di Robiolino di capra
- 120 g di mortadella a fettine sottili
- 50 g di granella di pistacchi
- q.b. olio extravergine di oliva
- q.b. pepe

1. Lavora la pasta lievitata, poi dividila in due panetti uguali.
2. Procurati due teglie del diametro di 28-30 cm e ungile leggermente con dell’olio extra vergine di oliva.
3. Disponi al centro di ogni teglia un panetto di pasta, poi allargalo con le mani, creando un bordo rialzato di circa 2 cm. Se preferisci una pizza sottile, stendi la pasta con il matterello formando due dischi dello spessore di 2-3 mm e disponili nelle teglie, unte o foderate con carta da forno.
4. Fai riposare l’impasto per 10 minuti.
5. Spalma la robiola sulle basi, aggiungi una macinata di pepe e cuoci in forno preriscaldato a 220-240°C per circa 20 minuti.
6. Sforna le pizze, guarniscile con la granella di pistacchi e con le fette di mortadella spezzettate. Servi subito.

TARTINE BRIE E BRESAOLA

PIZZA DI GRANO DURO CON CAPRINO ALLO ZAFFERANO, FUNGHETTI SOTT’OLIO E BRESAOLA

Porzioni: 2
Difficoltà: facile
Tempo di realizzazione: 30 minuti

- 1 Base per pizza di grano duro da 600 g
- 350 g di formaggio caprino vaccino
- 150 g di champignon sott’olio Sconto
- 8-9 fettine di bresaola
- 1 bustina di zafferano
- 2 rametti di timo
- q.b. olio extravergine di oliva
- q.b. sale
- q.b. pepe

1. Lavora la pasta lievitata, poi dividila in due panetti uguali.
2. Procurati due teglie del diametro di 28-30 cm e ungile leggermente con dell’olio extra vergine di oliva.
3. Disponi al centro di ogni teglia un panetto di pasta, poi allargalo con le mani, creando un bordo rialzato di circa 2 cm. Se preferisci una pizza sottile, stendi la pasta con il matterello formando due dischi dello spessore di 2-3 mm e disponili nelle teglie, unte o foderate con carta da forno.
4. Fai riposare l’impasto per 10 minuti.
5. Sciogli lo zafferano in un cucchiaino di acqua bollente, poi lavoralo con il caprino, condito con sale, pepe e un filo di olio extra vergine di oliva.
6. Spalma il caprino sulle pizze, aggiungi i funghi sgocciolati e i rametti di timo.
7. Cuoci in forno preriscaldato a 220-240°C per circa 20 minuti.
8. Sforna le pizze, guarniscile con la bresaola tagliata a striscioline e servi subito.

TARTINE BRIE E BRESAOLA

PIZZA DI FARRO ALLE ERBE AROMATICHE CON CRESCENZA, CRUDO E CARCIOFINI

Porzioni: 2
Difficoltà: facile
Tempo di realizzazione: 30 minuti

- 1 Base per pizza di farro da 600 g
- 350 g di crescenza
- 8 carciofi sott’olio
- 100 g di prosciutto crudo
- 2 cucchiai di erbe aromatiche tritate (prezzemolo, menta, basilico, erba cipollina)
- q.b. olio extravergine di oliva
- q.b. pepe

1. Lavora la pasta lievitata, poi dividila in due panetti uguali.
2. Procurati due teglie del diametro di 28-30 cm e ungile leggermente con dell’olio extra vergine di oliva.
3. Disponi al centro di ogni teglia un panetto di pasta, poi allargalo con le mani, creando un bordo rialzato di circa 2 cm. Se preferisci una pizza sottile, stendi la pasta con il matterello formando due dischi dello spessore di 2-3 mm e disponili nelle teglie, unte o foderate con carta da forno.
4. Fai riposare l’impasto per 10 minuti.
5. Spalma la crescenza sulle basi e cuoci in forno preriscaldato a 220-240°C per circa 15 minuti.
6. Togli le pizze dal forno, condiscile con i carciofi tagliati a spicchi e prosegui la cottura per altri 5 minuti.
7. A cottura ultimata, completa le pizze con le fette di prosciutto tagliate a striscioline e una macinata di pepe.

TARTINE BRIE E BRESAOLA

PIZZA DI FARRO CON PESTO, ZUCCHINE GRIGLIATE E BURRATA

Porzioni: 2
Difficoltà: facile
Tempo di realizzazione: 30 minuti

- 1 Base per pizza di farro da 600 g
- 200 g di Pesto Esselunga Top
- 300 g di burrata
- 20 g di pinoli
- 1 rametto di basilico fresco
- q.b. olio extravergine di oliva
- q.b. pepe

1. Lavora la pasta lievitata, poi dividila in due panetti uguali.
2. Procurati due teglie del diametro di 28-30 cm e ungile leggermente con dell’olio extra vergine di oliva.
3. Disponi al centro di ogni teglia un panetto di pasta, poi allargalo con le mani, creando un bordo rialzato di circa 2 cm. Se preferisci una pizza sottile, stendi la pasta con il matterello formando due dischi dello spessore di 2-3 mm e disponili nelle teglie, unte o foderate con carta da forno.
4. Fai riposare l’impasto per 10 minuti.
5. Distribuisci il pesto sulle pizze e cuocile in forno preriscaldato a 220°C per 5 minuti.
6. Aggiungi le zucchine, un filo di olio extra vergine di oliva e prosegui la cottura per altri 15 minuti, finché la pasta sarà dorata e croccante.
7. Sforna le pizze e aggiungi la burrata a pezzetti. Completa con i pinoli e le foglie di basilico fresco e servi subito.

TARTINE BRIE E BRESAOLA

PIZZA DI FARRO CON PESTO, ZUCCHINE GRIGLIATE E BURRATA

Porzioni: 2
Difficoltà: facile
Tempo di realizzazione: 30 minuti

- 1 Base per pizza di grano duro da 600 g
- 500 g di Mozzarella di Bufala DOP
- 8-9 pomodori secchi sott’olio
- 4-5 acciughe sott’olio
- q.b. olio extravergine di oliva
- q.b. origano secco
- q.b. curcuma
- q.b. pepe

1. Taglia la mozzarella a fettine e disponile su fogli di carta da cucina per sgocciolarle.
2. Sgocciola i pomodori secchi e le acciughe e tagliali a pezzettini.
3. Lavora la pasta lievitata, incorporando 2 cucchiai di curcuma, poi dividila in 2 panetti.
4. Procurati due teglie del diametro di 28-30 cm e ungile leggermente con dell’olio extra vergine di oliva.
5. Disponi al centro di ogni teglia un panetto di pasta, poi allargalo con le mani, creando un bordo rialzato di circa 2 cm. Se preferisci una pizza sottile, stendi la pasta con il matterello formando due dischi dello spessore di 2-3 mm e disponili nelle teglie, unte o foderate con carta da forno.
6. Fai riposare l’impasto per 10 minuti.
7. Suddividi sulle pizze la mozzarella, i pomodori e le acciughe. Aggiungi una spolverata abbondante di origano secco, una macinata di pepe, un filo di olio extra vergine di oliva e cuocile in forno preriscaldato a 230-240°C per 20 minuti. Servile ben calde.

Errore

Servizi momentaneamente non disponibili

OK

OK

Copyright © 2021 Esselunga S.p.A. Tutti i diritti riservati - P.Iva: 04916380159