5 Idee per secondi di pesce

TARTINE BRIE E BRESAOLA

SCALOPPINE DI BRANZINO AL LIMONE ED ERBE AROMATICHE CON PISELLI

Porzioni
: 4
Difficoltà: facile
Tempo di realizzazione: 30 minuti

- 600 g di filetti di branzino allevato in Italia “Pesca Sostenibile”
- 300 g di piselli piccoli sgranati (anche surgelati)
- 1 cipollotto senza foglie
- 1 mazzetto di erbe aromatiche miste (prezzemolo, timo, erba cipollina, basilico)
- 1 limone non trattato
- 150 ml di vino bianco secco
- q.b. farina 00
- q.b. burro
- q.b. olio extravergine di oliva
- q.b. sale
- q.b. pepe

1. Cuoci i piselli in acqua bollente salata per 5-6 minuti finché saranno teneri.
2. Trita il cipollotto e fallo appassire in una casseruola con un filo di olio extra vergine di oliva.
3. Aggiungi i piselli e cuoci a fiamma bassa per 3-4 minuti, poi regola di sale e pepe.
4. Infarina i filetti di branzino, poi falli rosolare in una padella ampia con un filo di olio extra vergine di oliva finché saranno dorati. Regola di sale e pepe, toglili dalla padella e tienili in caldo.
5. Grattugia la scorza del limone e spremilo. Versa nella padella il succo e il vino, e cuoci a fiamma alta per 3-4 minuti, finché la salsa si sarà addensata.
6. Aggiungi qualche fiocchetto di burro, trasferisci di nuovo i filetti nella padella e riscaldali rigirandoli su entrambi i lati, per avvolgerli bene nel condimento.
7. Disponi le scaloppine nei piatti, aggiungi i piselli e condisci con il fondo di cottura. Decora infine con le erbe aromatiche tritate e la scorza del limone.

TARTE TATIN ALLE ARANCE

CEVICHE DI ORATA CON MANGO, AVOCADO E LIME

Porzioni
: 4
Difficoltà: facile
Tempo di realizzazione: 10 minuti + 4 ore di riposo 

- 600 g di filetti di orata allevata in Italia “Pesca Sostenibile”
- 1 avocado
- 1 mango
- 3-4 lime
- 1 ciuffo di prezzemolo e di coriandolo freschi
- 1 peperoncino rosso fresco (facoltativo)
- 1 cipollotto rosso senza foglie
- q.b. aceto di mele
- q.b. olio extravergine di oliva
- q.b. sale
- q.b. pepe

1. Disponi il pesce sul piano di lavoro ed elimina con una pinzetta le eventuali lische rimaste.
2.Lava e asciuga i filetti, tagliali a fettine sottili e trasferiscile in una ciotola.
3. Condisci con il cipollotto finemente tritato, il succo di 3 lime, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Mescola con cura, copri e metti in frigorifero a riposare per circa 3-4 ore.
4. Monda l’avocado e il mango e riducili a dadini.
5. Mettili in una ciotola, unisci il prezzemolo e il coriandolo tritati, il peperoncino privato dei semi e tagliato a rondelle sottili. Condisci con un pizzico di sale, 1-2 cucchiai di aceto e un filo di olio extra vergine di oliva, poi mescola con cura.
6. Sgocciola i filetti di orata dalla marinatura, trasferiscili nell’altra ciotola e amalgama con cura.
7. Suddividi il ceviche nei piatti di servizio. Decora a piacere con fettine di lime e servi.

TARTE TATIN ALLE ARANCE

FILETTI DI TROTA ALLO ZAFFERANO CON ASPARAGI

Porzioni
: 4
Difficoltà: facile
Tempo di realizzazione: 20 minuti

- 4 filetti di trota iridea salmonata allevata in Italia “Pesca Sostenibile” (150 g ciascuno)
- 400 g di asparagi già puliti e lessati
- 1 scalogno
- 150 ml di vino bianco
- 2 bustine di zafferano
- 40 g di scaglie di mandorle tostate
- q.b. brodo vegetale
- q.b. farina 00
- q.b. burro
- q.b. olio extravergine di oliva
- q.b. sale
- q.b. pepe

1. Infarina i filetti di trota.
2. In una padella ampia scalda 20 g di burro e 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva.
3. Rosola i filetti a fiamma media per 2-3 minuti, finché saranno leggermente dorati. Sfuma con il vino e regola di sale, poi tienili da parte al caldo.
4. Nella stessa padella fai appassire lo scalogno tritato finemente, poi unisci lo zafferano sciolto in 4-5 cucchiai di brodo bollente e prosegui la cottura per 2-3 minuti, finché il fondo si sarà addensato.
5. Trasferisci di nuovo i filetti di trota nella padella e falli insaporire per 1-2 minuti, rigirandoli, infine regola di sale e pepe.
6. Disponi i filetti nei piatti insieme agli asparagi e condisci con la salsa di cottura.
7. Decora con le scaglie di mandorle e servi.

TARTE TATIN ALLE ARANCE

SPIEDINI DI TONNO ALLE ERBE CON HUMMUS DI LENTICCHIE ROSSE

Porzioni
: 4
Difficoltà: facile
Tempo di realizzazione: 50 minuti + 1 ora di riposo 

- 400 g di filetto di tonno a pinne gialle “Pesca Sostenibile”
- 1 mazzetto con prezzemolo, menta e basilico
- 1 spicchio d'aglio
- 200 g di lenticchie rosse
- 1 cipolla bianca
- 2 cucchiai di tahina (pasta di sesamo)
- 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
- q.b. paprika dolce
- q.b. peperoncino in polvere
- q.b. succo di limone
- q.b. olio extravergine di oliva
- q.b. sale
- q.b. pepe

1. Taglia il tonno a dadini di circa 3 cm di lato e trasferiscili in una ciotola.
2. Condisci con le erbe aromatiche tritate, l’aglio a fettine, 3 cucchiai di succo di limone, un filo di olio extra vergine di oliva, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Copri e metti in frigorifero a marinare per circa 1 ora.
3. Sciacqua le lenticchie, versale in una casseruola e aggiungi la cipolla tagliata a fettine. Copri con abbondante acqua fredda e cuoci a fiamma bassa per 30-35 minuti, mescolando di tanto in tanto e unendo altra acqua calda se necessario. A fine cottura regola di sale.
4. Lascia intiepidire, poi aggiungi il concentrato di pomodoro, 1 cucchiaino di paprika, 1 cucchiaino di cumino, 2 cucchiai di succo di limone e un filo di olio extra vergine di oliva.
5. Frulla fino a ottenere una crema, aggiungendo eventualmente un po’ di acqua calda se necessario. Incorpora 2 cucchiai di tahina e regola di sale e peperoncino. 6. Sgocciola i dadini di tonno dalla marinatura e infilzali su spiedini di legno.
7. Cuocili sulla piastra ben calda circa 1 minuto per lato, in modo che l’interno resti leggermente rosato.
8. Servi gli spiedini con l’hummus di lenticchie, decorando con erbe aromatiche e fettine di limone.

TARTE TATIN ALLE ARANCE

FILETTI DI SALMONE IN CROSTA DI SESAMO CON SALSA DI YOGURT ALLA MENTA

Porzioni
: 4
Difficoltà: facile
Tempo di realizzazione: 15 minuti + 1 ora di riposo

- 4 filetti di salmone “Pesca Sostenibile” (150 g ciascuno)
- 200 ml di yogurt greco
- 1 cipollotto
- 1 ciuffo di menta fresca
- q.b. cumino in polvere
- q.b. succo di limone
- q.b. salsa di soia
- q.b. semi di sesamo
- q.b. olio extravergine di oliva
- q.b. sale
- q.b. pepe bianco

1. Disponi i filetti di salmone in un piatto con il cipollotto tritato, poi irrorali con 3 cucchiai di succo di limone e 3 cucchiai di salsa di soia.
2. Copri e lascia marinare per 1 ora in frigorifero, girandoli un paio volte.
3. Trita finemente le foglie di menta e trasferiscile in una ciotola insieme allo yogurt, 2 cucchiai di succo di limone, 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva e una spolverata di cumino.
4. Regola di sale e di pepe, mescola e conserva la salsa in frigorifero fino al momento di servire.
5. Sgocciola i filetti di salmone dalla marinatura e passali nei semi di sesamo, premendo per farli aderire bene.
6. Cuocili su una piastra o in una padella molto calda senza aggiungere grassi, 2-3 minuti per lato.
7. Servili subito con la salsa di yogurt.

Errore

Servizi momentaneamente non disponibili

OK

OK

Copyright © 2021 Esselunga S.p.A. Tutti i diritti riservati - P.Iva: 04916380159